Spaccio, estorsione e torture: sequestrata caserma di carabinieri a Piacenza.

Un’intera caserma di Carabinieri sequestrata e sei militari arrestati.

È questo il bilancio provvisorio di un’inchiesta condotta dalla Procura di Piacenza in collaborazione con la Polizia Locale della città emiliana e la Guardia di Finanza. Le accuse avanzate vanno dallo spaccio di droga all’estorsione fino alla tortura.

Nel mirino degli inquirenti la caserma di via Caccialupo.

Al momento non si conoscono ancora i nomi dei militari sottoposti al provvedimento cautelativo, ma da quanto emerge alcuni di essi sarebbe stati tradotti in carcere mentre altri sarebbero agli arresti domiciliari.

Nella mattinata di oggi gli agenti della Polizia Locale hanno posto i sigilli alla caserma.

Roberto Pisani
Roberto Pisani 102 altri articoli
Regista televisivo e teatrale

Scrivi il primo commento

Rispondi, replica o rettifica