Milano, ragazza stuprata sul Monte Stella: indaga la questura

Una donna è stata aggredita e stuprata sul Monte Stella di Milano (la collinetta di San Siro) mentre stava passeggiando col suo cane. È successo nel pomeriggio di mercoledì 15 luglio, come reso noto da via Fatebenefratelli.

Tutto è accaduto, come racconta MilanoToday, intorno alle 18.20 mentre la donna stava passeggiando col suo cane. Secondo una prima ricostruzione la donna è stata aggredita alle spalle da un uomo — descritto alle forze dell’ordine come un africano — che l’ha trascinata per i capelli in un luogo appartato dietro la scuola primaria Martin Luther King. E una volta lì ha abusato di lei.

Per lei sono stati momenti interminabili e quando il maniaco è scappato facendo perdere le proprie tracce ha chiesto aiuto a un runner di passaggio che ha subito allertato il 112. Sul posto sono intervenuti gli agenti della questura, oltre agli investigatori della squadra mobile. E sul caso stanno facendo luce proprio i detective di Marco Calì.

La donna, soccorsa dai sanitari del 118, è stata accompagnata alla clinica Mangiagalli dove i medici hanno accertato la violenza.“

Preoccupa il fatto che la violenza sia avvenuta in pieno giorno, attorno alle 18.20 ed in una zona molto frequentata soprattutto da runner. Italiano o straniero questo tipo di reati sta dilagando e si rendono necessari provvedimenti urgenti per frenare il fenomeno

Gianantonio Bevilacqua
About Gianantonio Bevilacqua 238 Articles
Gianantonio Bevilacqua, giornalista pubblicista dal 1998 Ordine dei Giornalisti - Regione Lombardia. , Esperto di difesa e politica

Be the first to comment

Rispondi, replica o rettifica