Sala invoca le gabbie salariali. Al sud la vita costa meno.

Foto Claudio Furlan - LaPresse 02 Luglio 2020 Milano (Italia) NewsSindaco Giuseppe Sala all’inaugurazione del Centro Donna Milano del Municipio 3Photo Claudio Furlan - LaPresse02 July 2020 Milano (Italy) Mayor Giuseppe Sala at the inauguration of the Centro Donna Milano of the Town Hall 3

Non è dato sapere se l’obiettivo del Sindaco Sala fosse quello di riportare al centro del dibattito politico le cosiddette gabbie salariali, eliminate dall’ordinamento italiano negli Anni ’70. Discutendo di stipendi e remunerazione, in particolare dei giovani, di carovita e costi degli affitti, il primo cittadino del capoluogo meneghino si è lasciato sfuggire una frase piuttosto ambigua.

Secondo Sala, infatti, la parità salariale tra dipendenti pubblici del nord e del sud Italia sarebbe ingiusta. A parità di mansioni, si legge tra le righe della dichiarazione del sindaco milanese, i primi dovrebbero essere pagati di più rispetto ai colleghi di Reggio Calabria (o di qualunque altra città meridionale). Inutile dire che lo scambio di battute tra il Sindaco di Milano e i giovani del Partito Democratico ha scatenato una lunga serie di reazioni politiche, con attacchi diretti anche nei confronti dell’Esecutivo.

Giuseppe Sala è tornato anche ieri a parlare della differenza di salari dei dipendenti pubblici al Nord e al Sud. E lo fa, ai microfoni del Tgr Lombardia, rafforzando il concetto espresso pochi giorni fa e che aveva sollevato le polemiche

Noi invece ci compiaciamo della affermazione del Sindaco di Milano che riprende un tema a suo tempo invocato dalla Lega Nord di Bossi ed oggi dimenticato dalla Lega attuale. E’ fuori di dubbio che il costo della vita minore al sud penalizzi i cittadini del nord che a parità di stipendio e mansioni devono affrontare spese sicuramente maggiori

Gianantonio Bevilacqua
Gianantonio Bevilacqua 238 altri articoli
Gianantonio Bevilacqua, giornalista pubblicista dal 1998 Ordine dei Giornalisti - Regione Lombardia. , Esperto di difesa e politica

Scrivi il primo commento

Rispondi, replica o rettifica