Bonus autonomi da 1000 euro, sul sito Inps la domanda: ecco chi può farla

Attivato in queste ore il servizio online per la presentazione delle domande per l’indennità Covid-19 relativa al mese di maggio 2020, come precedentemente annunciato dal Governo in occasione del decreto rilancio.  E’ quanto si legge sul sito dell’Inps. Si precisa che la nuova domanda va presentata dai liberi professionisti con partita IVA, compresi partecipanti a studi associati/società semplice, mentre per co.co.co e lavoratori stagionali di turismo e terme non è necessario presentare una
nuova istanza se già si è fatta la richiesta del bonus per marzo e aprile.

Per ottenere l’indennità di maggio, spiega l’istituto di previdenza, oltre alla partita IVA attiva alla data del 19 maggio 2020, occorre dimostrare di aver subìto una perdita di reddito del 33% nel secondo bimestre 2020 rispetto al secondo bimestre 2019. Per la domanda all’INPS è sufficiente allegare un’autocertificazione. In fase di istruttoria coinvolgerà l’Agenzia delle Entrate per i controlli.

Gianantonio Bevilacqua
Gianantonio Bevilacqua 238 altri articoli
Gianantonio Bevilacqua, giornalista pubblicista dal 1998 Ordine dei Giornalisti - Regione Lombardia. , Esperto di difesa e politica

Scrivi il primo commento

Rispondi, replica o rettifica