Per la prima volta nessun decesso Covid-19 in Lombardia

C’è un dato del giorno che riempie il cuore di speranza. Per la prima volta da quando in febbraio è esplosa la pandemia di coronavirus, in Lombardia non si sono registrati decessi a causa del Covid-19. Sollecitati dalla Regione, gli ospedali non hanno segnalato morti nelle ultime 24 ore, una dato che la stessa amministrazione maneggia con prudenza, poiché se vi è la certezza dei “decessi zero” negli ospedali, si attende ancora il dato definitivo dai Comuni. Tuttavia, è evidente il fatto che per la prima volta da diversi mesi a questa parte nessun letto della terapia intensiva si è liberato perché un paziente non ce l’ha fatta. Il numero di morti in Italia nelle ultime 24 ore si attesta così su 50 persone.

Per quanto riguarda i nuovi contagi, ne vengono registrati 285 con 11457 tamponi effettuati. Siamo sempre sulla percentuale del 2,5% simile a quella dei giorni scorsi. Una buona notizia anche in relazione al fatto che sono passati ormai 21 giorni dalle prime aperture, il che fa pensare che per ora, la maggior mobilità ha influito poco sui contagi.

Positivo anche il dato di Milano. In tutta la provincia si registrano 64 nuovi casi mentre in città i casi si dimezzano a 32. Un po’ più alti i dati di Bergamo (72) e Brescia (59). Molto bene Lecco, Sondrio e Lodi che hanno quasi azzerato i nuovi positivi.

Speriamo che il dato venga confermato anche nei prossimi giorni in modo che anche la Lombardia possa vedere il rischio attenuato e vedere i lombardi autorizzati ad uscire dalla regione a partire dal 3 Giugno.

Gianantonio Bevilacqua
About Gianantonio Bevilacqua 238 Articles
Gianantonio Bevilacqua, giornalista pubblicista dal 1998 Ordine dei Giornalisti - Regione Lombardia. , Esperto di difesa e politica

Be the first to comment

Rispondi, replica o rettifica