Elezioni regionali il 12/13 settembre.

È ormai questione di ore l’ufficializzazione della data delle elezioni regionali 2020. Il governo infatti sarebbe intenzionato ad indire un Election Day per il 12/13 settembre. Si voterebbe in sette regioni, Campania, Liguria, Marche, Puglia, Toscana, Veneto e Valle d’Aosta, in concomitanza col referendum costituzionale per il taglio dei parlamentari ed alle amministrative per i comuni in scadenza.

La proposta è stata presentata oggi in commissione dalla maggioranza, adducendo che rimandare ulteriormente sarebbe troppo rischioso a causa di una possibile ricaduta autunnale del virus COVID-19.

Intanto arrivano le prime reazioni. Dubbi sulla scelta sono stati avanzati da Leu e Italia Viva. I renziani in particolari avrebbero dichiarato, secondo l’agenzia Public Policy “Se Conte invita gli italiani ad andare in vacanza per noi sarà difficile invitarli a partecipare alla campagna elettorale”.

Contrario anche l’on. Gasparri di Forza Italia.

Roberto Pisani
Roberto Pisani 102 altri articoli
Regista televisivo e teatrale

Scrivi il primo commento

Rispondi, replica o rettifica